Attn! Always use a VPN when RSSing!
Your IP adress is . Country:
Your ISP blocks content and issues fines based on your location. Hide your IP address with a VPN!
Bonus: No download restrictions, fines or annoying ads with any VPN Purchased!
Are you the publisher? Claim or contact us about this channel


Embed this content in your HTML

Search

Report adult content:

click to rate:

Account: (login)

More Channels


Channel Catalog


Channel Description:

Rivista di studi Geopolitici

(Page 1) | 2 | 3 | .... | 6 | newer

    0 0

    Le ragioni principali di shutdown americana sono da ricercare nell’incredibile indebitamento degli Stati Uniti. Oggi ormai e’ previsto che entro il 17 ottobre gli Usa hanno raggiunto il 16 000.700 miliardi di dollari di indebitamento, il che vorrebbe dire che il governo americano non potrebbe indebitarsi oltre e quindi rispettando i pagamenti gia’ previntivati rimarrebbero […]

    0 0

    La Commissione europea, stando alle prime indiscrezioni, risalenti allo scorso 29 luglio, ha manifestato l’ intenzione di dar vita ad una nuova agenzia di sicurezza e di intelligence, retta sotto il controllo del capo della politica estera dell’Unione Europea, la Signora Catherine Ashton, “l’Europa necessita di sue proprie capacità autonome di difesa e questa proposta […]

    0 0

    Il seguente articolo è stato originariamente pubblicato nell’edizione del 17/10/2013 del quotidiano cinese in lingua inglese “Global Times” La crisi siriana e le sue ripercussioni dimostrano che i politici e gli analisti non possono ignorare il Mediterraneo se vogliono affrontare seriamente le sfide globali. Dopo il colpo di Stato militare in Egitto contro l’ex presidente […]

    0 0

    L’operazione Mare Nostrum rappresenta l’ultimo intervento, in ordine di tempo, della Marina Militare Italiana. Sono cinque le unità di altura coinvolte nella missione, oltre all’appoggio aereo con elicotteri, velivoli Piaggio, i Breguet Atlantic ed i droni. In ordine economico, l’impegno è abbastanza gravoso, e la cifre sono oggetto di contendere fra la stampa specializzata, come […]

    0 0
  • 10/22/13--03:00: INCURSIONI UNGARE IN EMILIA
  • Nella foto a destra: il “Ponte d’Attila” a Parma   Da Parma a Reggio   Nel 1988, quando Parma venne gemellata con Szeged, nessuno ricordò che il re Attila, sepolto nel letto del Tibisco nei pressi della città ungherese, era l’eponimo di un ponte sul torrente Parma. Infatti il più meridionale dei ponti che a […]

    0 0

    Frammentazione nazionale e risiko geopolitico del Kosovo Autore: Stefano Vernole   Descrizione: A diversi anni dai bombardamenti della NATO che portarono alla disintegrazione definitiva di quel che restava della Jugoslavia, l’affaire Kosovo e la soluzione delle questioni legate al defunto Stato balcanico rimangono ancora tra i più difficili problemi che l’Europa è chiamata ad affrontare e risolvere. Grazie […]

    0 0
  • 10/22/13--08:53: IL PRIMO RAGGIO
  • L’arsenale strategico di Mosca 1943-2013 Autore: Alessandro Lattanzio Descrizione: Il testo ricostruisce la genesi e lo sviluppo dell’arsenale strategico sovietico e russo, tracciando per sommi capi la storia dell’Unione Sovietica e della Federazione Russa quale superpotenza mondiale, descrivendo gli strumenti e la strategia che permisero a Mosca di svolgere il ruolo di primo concorrente ed avversario […]

    0 0

    Il mese scorso il quotidiano inglese “The Guardian” ha reso noti i risultati di un’inchiesta sulla pratica della schiavitù in Qatar, smascherando un vero e proprio business mortale che solleva seri dubbi sulla possibilità che il paese possa essere ancora considerato idoneo ad ospitare i campionati mondiali di calcio del 2022. I dati presentati dinanzi […]

    0 0
  • 10/24/13--06:51: PRODOTTI CHIMICI E SALUTE
  • Bruxelles. Ultimo giorno di settembre. Da un autobus è possibile osservare le vie del centro, le immagini di una città che riprende il proprio ritmo settimanale. Il percorso seguito può costeggiare il quartiere europeo, senza entrarvi. Un po’ come una grossa fetta dell’agglomerato urbano brussellese. Una gran parte della città che – come la maggioranza […]

    0 0

    Il 9 ottobre scorso, il presidente uscente Ilham Aliev – figlio dell’uomo forte del PCUS e del KGB Heidar, suo predecessore – è stato rieletto per la terza volta consecutiva con l’85% delle preferenze, pari a 3.200.000 di voti circa (l’intera Repubblica azera conta più di 9 milioni di abitanti). Il movimento Nuovo Azerbaigian, di […]

    0 0

    Il protrarsi degli scontri armati in Siria è l’ultima prova dell’incapacità statunitense nel farsi gendarme del mondo e artefice di un destino unipolare nelle relazioni internazionali. I casi Iraq e Afghanistan avevano di fatto già sancito l’impossibilità da parte degli Usa di stabilizzare quadranti di crisi come avvenuto negli anni ’90 nei Balcani e nel […]

    0 0

    Con la partecipazione del direttore di “Eurasia. Rivista di Studi Geopolitici”.                       C L E Centrum Latinitatis Europae Lilybaeum     C o n v e g n o   “L’universalismo e la poliedricità delle tradizioni culturali del Mare Nostrum depositario di cultura del dialogo […]

    0 0

    PREAMBOLO   Il 19 aprile 2013, a Bruxelles, sotto gli occhi vigili dell’Alto rappresentante per la politica estera e di difesa dell’Unione europea Catherine Ashton, il Primo Ministro serbo Ivica Dačić ed il suo omologo kosovaro Hashim Thaçi hanno firmato il Primo accordo sui principi che governano la normalizzazione delle relazioni tra Belgrado e Pristina. […]

    0 0
  • 11/04/13--03:02: L’OPERAZIONE MARE NOSTRUM
  • In seguito al naufragio di Lampedusa, il governo italiano ha deciso di rafforzare il dispositivo nazionale per il pattugliamento del Canale di Sicilia autorizzando l’operazione Mare Nostrum, una missione militare ed umanitaria la cui finalità ufficiale è di prestare soccorso ai clandestini prima che possano ripetersi altri tragici incidenti. L’obiettivo sarà quello di intervenire in […]

    0 0

    A pochi giorni dal quarantunesimo anniversario della morte di Enrico Mattei, la sua figura merita di essere ricordata e spiegata alle giovani generazioni, sovente ignare dell’importanza che quest’uomo ebbe nei primi anni della nostra Repubblica. Simbolo imperituro di quelle straordinarie capacità di intraprendenza, coraggio ed inventiva che così tante volte la nostra terra ha saputo […]

    0 0

    Modena, Sabato 30 novembre ore 17, presso Circoscrizione centro storico, P.zle Redecocca 1, convegno per il ciclo: “L’Europa dei popoli versus l’Europa dei banchieri: I Balcani dimenticati”. Durante l’incontro verranno presentati i libri: Andrea Turi – Andrea Pannocchia: “Ellade 2013: La crisi della Grecia raccontata dai suoi cittadini”, Eclettica edizioni. Stefano Vernole: “Ex Jugoslavia: Gioco […]

    0 0

    Textul următor reproduce intervenţia din cadrul colocviului Jean Parvulesco ce a avut loc la Paris în data de 23 noiembrie 2012. Prima mea întâlnire cu numele lui Jean Parvulesco datează din 1974, când eram obiectul atenţiei aceloraşi judecători italieni care, în cadrul unei anchete politice, se interesau şi de acest misterios român care chema la […]

    0 0

    A Prato il 20 novembre 2013 Polo Universitario, aula Blu, ore 17.00 La crisi economica globale che ormai da 5 anni ha investito l’Italia e l’Europa tutta, impone di ripensare il nostro rapporto con il resto del mondo, da troppi anni ormai incentrato su logiche eurocentriche ed atlantiche. Un rapporto privilegiato con la Repubblica Popolare […]

    0 0

    La diplomazia è la continuazione della guerra con altri mezzi, quando la diplomazia fallisce si slitta facilmente verso la guerra e diventa poi molto difficile ricondurre un conflitto armato a disputa diplomatica. Il caso siriano ha sicuramente rilanciato l’importanza della trattativa quale alternativa al conflitto bellico, al punto che è stato deciso di assegnare il […]

    0 0

    La Somalia ha vissuto gli ultimi venti anni senza un governo effettivo, amministrata dai locali signori della guerra e distrutta da un tremendo conflitto civile. Si tratta insomma di un “Stato fallito” da ricostruire: ai problemi economici e istituzionali si affiancano e si aggiungono quelli della sicurezza del Paese. Infatti il gruppo ribelle somalo al-Shabaab […]

(Page 1) | 2 | 3 | .... | 6 | newer